Slow deco: Integrare l’esterno con l’interno nella tua decorazione

Natura è il sinonimo di bellezza e noi, come esperti nel tessile per la casa, lo sappiamo. La nuova tendenza della stagione è portare gli spazi esterni all’interno della nostra casa. L’obiettivo è che quest’ultima recuperi vitalità e forza, oltre che creare una sensazione di grandezza.

Così nasce Slow Deco, una nuova corrente decorativa che vuole staccarsi dalla giungla urbana di tutti i giorni, dagli eccessi e dagli ambienti caotici.  Questa primavera, cerca la salute mentale e il relax prima di tutto. La nostra casa ha molto da offrire alla nostra mente e al nostro stato d’animo.

La soluzione: Incorporare la natura nella nostra casa. Perché? Si è dimostrato che trascorrere del tempo in uno spazio naturale è primordiale per il benessere degli esseri umani. Non ci dimentichiamo che è da lì che proveniamo e che le case non sono niente più che delle semplici costruzioni artificiali che cercano di proteggerci dalle avversità esterne. Però non creano la sensazione di pace che vogliamo. Infatti, abbiamo bisogno di trovarci in spazi verdi, pieni di vita.

Come possiamo ottenere questo stile? Ti diamo i consigli perfetti per trasformare al completo la tua casa questa primavera.

 

          1.   Cosa dobbiamo evitare?

Per far si che la tua casa si avvicini il più possibile a un ambiente naturale, è importante che tutti i nostri apparecchi elettronici siano tenuti da parte. O più nascosti possibile. Un ambiente interamente digitale ci allontana dalla pace interiore.

Una buona maniera di metterlo in pratica, è assicurarci che non abbiamo schermi nella camera da letto. Che siano televisioni, cellulari o tablet. Possiamo limitare questi schermi ad un’unica zona della casa.

          2.   Colori:

Colori terra, verdi, blu e toni chiari. Tuti i colori che ci evochino un giardino. E più chiari sono, più ci apporteranno una sensazione dello spazio.

Soprattutto il blu. È la stella del Slow Deco. Per il suo simbolismo e il suo potere di relax e di regalare pace della mente.

          3.   Materiali:

Materiali come il vimini, il legno, il lino o il cotone sono punti chiave di questa nuova corrente. 

Il contatto dei tessuti con la pelle è un piacere per il nostro corpo e la nostra mente. Non c’è niente di meglio per poter immergerci nella natura.

          4.   Disposizione:

La cosa principale è imparare a goderti la tua casa. Quindi è molto importante che cerchi la comodità al suo interno. Per esempio, unire le diverse stanze è molto importante. La sala da pranzo, il salone e la cucina potrebbero essere unite al fine di creare più unione nel focolare ed evitare che i membri della famiglia si isolino. Anche unire la camera da letto con il bagno è un successo.

L’idea è che gli spazi siano semplici, aperti e funzionali. Cerca posti per tutte le tue attività diarie . Una sala che vi faccia staccare dal ritmo opprimente della città, un luogo aperto per giocare con i vostri bambini o un luogo di tranquillità (come il bagno).

 

Mettere barriere allo stress è essenziale nella vostra quotidianità. Lo stile Slow Deco fa per te.